Uncategorized

22enne mollato dalla morosa vuole buttarsi nel Sile. Bloccato in tempo dai poliziotti di una volante

Ieri notte agenti della Questura di Treviso sono stati chiamati in soccorso di un giovane che, a seguito della chiusura della propria relazione sentimentale, aveva manifestato intenti suicidi.

Il 22enne è stato localizzato in periferia di Treviso, all’interno della propria vettura.
Alla vista degli agenti ha messo in moto il veicolo e si è frettolosamente allontanato in direzione Quinto.
Ad un certo punto, ha abbandonato l’auto lungo la strada con il motore accesso e si è diretto in direzione di un ponte sul Sile dove, scavalcata la recinzione, voleva gettarsi nel fiume.

E’ stato prontamente raggiunto dagli agenti e messo in salvo prima che riuscisse ad attuare il suo intento.
Una volta tranquillizzato, è stato affidato alle cure dei sanitari.

Articoli correlati

Back to top button