Veneto

Al San Martino sono nati Filippo e Cloe, i primi con il taglio cesareo dolce

Ieri, al San Martino di Belluno, sono nati Filippo e Cloe, due splendidi bimbi che sono stati accolti con la nuova metodica del taglio cesareo dolce, per la prima volta utilizzata a Belluno.

Si tratta di una modalità chirurgica più delicata per dare spazio all’esperienza della mamma, del bambino e dell’intera famiglia, coniugando i loro bisogni con la sicurezza.

Con il taglio cesareo dolce viene offerta anche al papà la possibilità di partecipare al parto e il bambino viene estratto in modo “lento” per dare al neonato la possibilità di adattarsi alla vita extrauterina.
Il neonato viene posto a contatto pelle a pelle con la mamma, per trovare calore, conforto e nutrimento, e inizia subito la conoscenza del papà che è a fianco della mamma in sala operatoria. 
Questa modalità è offerta da oggi negli interventi chirurgici programmati, e rientra tra le iniziative a sostegno della famiglia e a sostegno dell’allattamento al seno.

È resa possibile grazie alla collaborazione tra le unità operative di ostetricia e ginecologia, pediatria, anestesia e gruppo operatorio. 

Soddisfatti i genitori Serena e Simone, e Dino e Andreea-Simona (nella foto) che hanno potuto accogliere i loro bimbi condividendo l’esperienza e iniziando precocemente l’allattamento al seno. 

Articoli correlati

Back to top button