Treviso

Ancora trevigiani vittime di truffe. Smascherati i responsabili dai Carabinieri di Dosson e Silea

I Carabinieri di Dosson di Casier hanno denunciato per truffa una 44enne di Salerno, gravata da pregiudizi di polizia, la quale nell’ambito di una trattativa on-line per la vendita di un Apple Watch, si è fatta accreditare 290,00 euro da un 68enne del luogo, senza consegnargli nulla.

Nella stessa giornata è stata la volta dei colleghi di Silea a denunciare ben quattro soggetti, residenti a Firenze, che in concorso tra loro, tutti gravati da pregiudizi di polizia, hanno raggirato su piattaforma “e-commerce” un trevigiano del posto nell’erronea convinzione di vendere un tavolino si sono fatti versare invece versare 2.500 euro su tessere postpay a loro riconducibili.

Articoli correlati

Back to top button