Prendi nota

Dal 4 al 12 giugno a Spilimbergo tornano le Giornate della Luce

Spilimbergo – Ottava edizione per Le Giornate della Luce di Spilimbergo, il festival ideato e con la direzione artistica di Gloria De Antoni con Donato Guerra, che si svolgerà dal 4 al 12 giugno 2022.

Un appuntamento irrinunciabile nel panorama festivaliero italiano che celebra gli autori della fotografia, veri protagonisti della manifestazione, con proiezioni, masterclass, dibattiti, mostre e omaggi.

La giuria dell’8° edizione, che assegnerà il premio Il Quarzo di Spilimbergo-Light Award alla migliore fotografia di un film italiano dell’ultima stagione, sarà capitanata dal direttore della fotografia Beppe Lanci, stretto collaboratore di Marco Bellocchio, Nanni Moretti, dei fratelli Taviani e colui che ha partecipato al più gran numero di adattamenti cinematografici pirandelliani (Enrico IV, Kaos, Tu ridi, La balia).

Docente responsabile del corso di Fotografia cinematografica presso il Centro Sperimentale di Cinematografia, nella sua carriera ha vinto, tra i tanti premi, il David Di Donatello per Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti (1986) e il Ciak d’oro per Diavolo in corpo (1987).

Con lui nella giuria 2022 i critici e giornalisti Cristina Battocletti, Carlo Brancaleoni, Oreste De Fornari e Emiliano Morreale, il regista Maurizio Nichetti, il direttore della fotografia Matteo Cocco, vincitore della scorsa edizione del Festival, la produttrice e autrice Erica Barbiani.

Il manifesto del Festival di quest’anno è realizzato, come di consueto, a partite da una foto di scena di un film.
Quest’anno la scelta è andata su un’immagine di Claudio Iannone scattata sul set del film Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores, girato a Trieste.

Le Giornate della Luce saranno un’occasione importante di confronto sul ruolo della fotografia nel cinema per condividere esperienze, progetti e visioni e si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti-Covid.

Le Giornate della Luce sono organizzate dall’Associazione Culturale Il Circolo di Spilimbergo e nel 2021 hanno avuto il sostegno di MiC, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Città di Spilimbergo, Fondazione Friuli, Friulovest Banca.

Articoli correlati

Back to top button