Prendi nota

Finanziamenti e nuove tecnologie per l’ospedale di Treviso grazie alla generosità della Forel spa di Roncade

È grande la generosità dell’azienda Forel Spa di Vallio di Roncade, che in questi anni ha donato all’Urologia dell’ospedale di Treviso alcune strumentazioni d’avanguardia e ha finanziato un importante e innovativo progetto per il reparto di Anestesia e Rianimazione del Ca’ Foncello.

Un sodalizio di lunga data, quello intrecciato con l’azienda sanitaria, che risale a una prima donazione avvenuta una decina d’anni fa.
Sodalizio che si è riconfermato di recente con la donazione di una un nuovissimo e sofisticato sistema di frantumazione di calcoli e attraverso l’elargizione di una importante somma in denaro che va a sostenere interamente il progetto PICCA – Post Intensive Care Cognitive Assessment.

Il direttore generale dell’Ulss 2, Francesco Benazzi, e i primari di Urologia e di Anestesia e Rianimazione, Mario Salvatore Mangano e Paolo Zanatta, oggi, a Villa Carisi hanno voluto ringraziare ufficialmente Forel, nella persona del presidente Riccardo Vianello.

Articoli correlati

Back to top button