Friuli Venezia Giulia

Fvg/La regione conferma gli aiuti per chi vuole diventare autotrasportatore o conducente di bus

Trieste – Per il terzo anno consecutivo, la Regione Fvg ha deciso di finanziare il contributo
per chi intenda conseguire la Carta di qualificazione conducente (Cqc), indispensabile insieme alla patente C o D, per diventare autotrasportatore su strada di merci o viaggiatori”.

“La cifra stanziata – rende noto il proponente l’emendamento – consente di coprire fino al 70% del costo dei corsi a frequenza obbligatoria, organizzati dalle autoscuole, per conseguire la Carta di qualificazione.
Per il bando approvato per il 2022 sono stati stanziati complessivamente 200mila euro.
Ad ogni domanda corrisponde una somma massima di tremila euro, cumulabile con eventuali altri contributi statali purché, sommati, non superino il 100% della
spesa sostenuta”.

“Si tratta di un bando molto atteso, commenta Bordin, anche alla luce della carenza di autisti, sia per l’autotrasporto locale che di conducenti per i mezzi di trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano”.

“Il bando prevede, inoltre, la priorità nella concessione del contributo ai soggetti disoccupati o inoccupati per i quali, se assunti entro sei mesi come autisti dopo il conseguimento della Cqc da un’impresa di autotrasporti del Friuli Venezia Giulia, il
contributo – conclude il capogruppo leghista – potrà arrivare a coprire l’intera spesa sostenuta, con un ulteriore incentivo del 30%”.

Articoli correlati

Back to top button