Venezia

GdF sequestra 55 kg di sigarette in aeroporto a Venezia. Denunciati due cittadini lettoni

La Guardia di Finanza di Venezia, ha sequestrato circa 300 stecche di sigarette rinvenute all’interno di tre bagagli giunti con volo successivo a quello con cui hanno volato due cittadini lettoni.

I due hanno fatto imbarcare in aereo i loro bagagli il giorno dopo il loro arrivo a Venezia e in un momento di notevole flusso di turisti in questi giorni presso l’aeroporto Marco Polo, hanno tentato di ritirarli nel momento in cui in sala vi erano solo passeggeri di voli nazionali.

L’ insolita modalità di invio dei bagagli ha insospettito ancora di più i militari delle fiamme gialle che, unitamente ai funzionari doganali, una volta appurato il tentativo di uscire dall’aeroporto tramite le corsie dedicate ai viaggiatori che non hanno “nulla da dichiarare” hanno sottoposto a controllo i bagagli dei 2 lettoni.

Al loro interno non c’erano effetti ma ben 1500 pacchetti di sigarette provenienti dalla Turchia.

I due soggetti sono stati denunciati a piede libero e il carico sequestrato.

Articoli correlati

Back to top button