Spettacoli

Giovedì al Pordenone Doc Fest il “film vietato ai maggiori”

Dopo Roma, Milano e numerose altre città italiane, il film One day one day, documentario girato nella baraccopoli di Borgo Mezzanone, nella foggiana Manfredonia, prosegue il suo giro d’Italia e domani, giovedì 7 aprile, sarà a Pordenone con una proiezione dedicata agli studenti e programmata nel contesto del “Pordenone Docs Fest”.

È il primo film “vietato ai maggiori”, diretto dal regista Olmo Parenti e coprodotto dal collettivo A Thing by dalla community Will Media e tratta della vita dei migranti clandestini a cui è negato asilo politico e che vivono nel nostro Paese sfruttati per lavorare nei campi.

Sul sito di Will Media prosegue la challenge per gli adulti che vogliono vedere il documentario: al raggiungimento di 5 mila firme, il film sarà disponibile a tutti. Link al form: https://willmedia.it/cosa-facciamo/one-day-one-day/.

Segui ONE DAY ONE DAY su:
IG: @Athingby @will_ita @olmaster
Guarda il trailer di ONE DAY ONE DAY:
https://www.youtube.com/watch?v=7lTwZY9MOr0
https://www.instagram.com/p/CbIKTNjgFHV/

Articoli correlati

Back to top button