Veneto

Il 15enne trovato morto in fondo al Brenta/Raccolti oltre 4 mila euro per aiutare la famiglia

“Abbiamo pensato di organizzare questa raccolta fondi su GoFundMe per dare una mano alla madre di Ahmed in questo momento molto difficile”.

“Ahmed Jouider – scrive l’organizzatrice della campagna, Soufiane Malhouni – è un 15enne scomparso la sera di giovedì 21 aprile che è stato trovato la mattina di martedì scorso in fondo al fiume Brenta, a nord di Padova.
La polizia e le autorità giudiziarie stanno indagando sui possibili responsabili della sua morte”.

“In questo momento difficile di dolore e sofferenza – continua – la signora Latifa, la madre di Ahmed, si trova a dover far fronte alle spese per il funerale e la sepoltura.
Per questo – conclude Soufiane – chiedo a tutti voi un aiuto da destinare alla famiglia. Grazie mille”.

Il caso del giovane Ahmed è ancora aperto e ha scosso la comunità in cui viveva.
La solidarietà per la sua famiglia non si è fatta attendere tanto che la campagna ha raccolto oltre quattromila euro in poche ore, grazie a circa trecento donazioni.
Si può raggiungere al link https://gf.me/v/c/gfm/raccolta–per-aiutare-la-famiglia-di-ahmed-padova

Articoli correlati

Back to top button