Friuli Venezia Giulia

L’incendio sul Carso/Per superare il blocco di A4 e ferrovia si passa via mare. Ss14 aperta ma in tilt

“A seguito del blocco autostradale e ferroviario causato dal rogo che sta interessando dalla giornata di ieri il Carso triestino, la Regione si è attivata per mettere in atto alcuni servizi sostitutivi a favore di quanti devono partire e raggiungere Trieste.

Ciò avviene sia con una spola per superare il blocco ferroviario sia con un servizio di trasporto marittimo, operato dal Delfino Verde Navigazione che collega Monfalcone e Trieste”.

A darne notizia è l’assessore regionale alle Infrastrutture Graziano Pizzimenti che è in stretto e costante collegamento con il vicegovernatore con delega alla Protezione Civile Riccardo Riccardi.

“Al momento – spiega l’esponente dell’esecutivo Fedriga – l’Autostrada A4 è ancora chiusa. Per chi è diretto a Trieste da Palmanova ultimo casello d’uscita possibile rimane quello di
Villesse. Per chi arriva da Trieste l’ultima uscita possibile del raccordo invece è quella di Sistiana; chiusi invece gli svincoli di Duino e Lisert, mentre si può rientrare a Redipuglia ma solo in direzione Venezia”.

Per quanto riguarda il resto della viabilità, “la strada Statale 55 “del Vallone” – chiarisce Pizzimenti – è ancora chiusa. Dalle prime informazioni sembra che in alcuni tratti l’asfalto
dell’arteria abbia subito dei danni a causa dell’incendio.
Si dovrà quindi verificare se e quando sarà possibile riaprirla.

Percorribile invece la statale 14 da Monfalcone a Sistiana, ma essendo l’unico accesso a Trieste l’arteria risulta essere sotto forte stress a causa del traffico”.

Sul fronte ferroviario resta bloccato il traffico tra Trieste e Monfalcone “sicuramente fino alle 16 e con tutta probabilità anche oltre.
Nel tratto Bivio Aurisina-Trieste è stato istituito un servizio a spola con treni.
Presenti a Bivio Aurisina operatori di assistenza alla clientela.

Da Monfalcone verranno effettuati collegamenti sia per Venezia che per Udine.
L’infrastruttura ferroviaria, nel tratto dove il traffico è interrotto, ha subito dei danni a causa dell’incendio e quindi saranno sicuramente necessari degli interventi.
Nel pomeriggio è previsto un primo sopralluogo, incendio permettendo, per capire l’entità dei danni”.

Per venire incontro alle necessità di chi deve raggiungere e partire da Trieste, visto il traffico molto congestionato lungo la SS 14, la Regione ha predisposto un servizio di trasporto
marittimo, operato dal Delfino Verde Navigazione che colleghi Monfalcone e Trieste con i seguenti orari: Trieste ore 14-Monfalcone ore 15; Monfalcone ore 15:30-Trieste ore 16:30;
Trieste ore 17-Monfalcone ore 18; Monfalcone ore 18:30-Trieste ore 19:30; Trieste ore 20-Monfalcone ore 21; Monfalcone ore 21:30-Trieste ore 22:30.
Da Marina Monfalcone, Banchina Hannibal, i passeggeri potranno raggiungere la stazione in 5 minuti grazie alle navette di APT Gorizia.

“Vista la difficilissima situazione dei trasporti – spiega ancora Pizzimenti – ci siamo adoperati per trovare delle soluzioni rapide di fronte all’isolamento del capoluogo regionale.
Purtroppo il traffico su strada è ancora molto elevato e l’unica strada percorribile tra Monfalcone e Trieste, la statale 14, è sotto pressione e non riesce a sopportare il gran numero di mezzi.

Tutti gli uffici regionali, il trasporto pubblico regionale, le aziende di trasporto, Autovie Venete e Trenitalia si stanno adoperando senza sosta per gestire questa emergenza.
Raccomandiamo a tutti – conclude l’assessore regionale – la prudenza e di limitare i propri spostamenti solo a quelli strettamente necessari”.

Articoli correlati

Back to top button