Curiosità

Manuel Bresolin di Cavaso ‘Miglior Allievo di cucina d’Italia’

“È motivo d’orgoglio sapere che Manuel Bresolin, studente del quarto anno della nostra Scuola di ristorazione Dieffe di Valdobbiadene, ha portato a casa la medaglia d’oro ai Campionati della Cucina Italiana di Rimini nel concorso ‘Miglior allievo di cucina d’Italia’.
Avevamo già capito che Manuel fosse un fuoriclasse quando abbiamo consegnato le borse di studio agli studenti dell’ultimo anno della Scuola Dieffe, tra i premiati c’era anche lui: è un bravo cuoco e un bravissimo ragazzo che ha messo in questa sfida serietà, impegno, passione e dedizione”.

Lo dichiara l’Assessore all’Istruzione della Regione del Veneto Elena Donazzan, commentando il doppio risultato ottenuto da Manuel Bresolin, di Cavaso del Tomba, ai Campionati della Cucina Italiana di Rimini: oltre alla medaglia d’oro nel concorso “Miglior allievo di cucina d’Italia”, il giovane 17enne seguito dal docente coach Alcide Candiotto ha portato a casa anche il secondo posto assoluto nella sfida che ha visto competere studenti di varie regioni d’Italia.

“Il risultato conferma il valore della proposta educativa e formativa della Scuola Formazione Professionale per la Ristorazione e la Produzione Alimentare DIEFFE ‘Piero Berton’ di Valdobbiadene, che offre un percorso quadriennale con quattro indirizzi formativi: Cucina, Sala-Bar Caseificazione e Pasticceria. Una scuola, con 240 ragazzi iscritti, i cui ambienti didattici sono dotati delle più moderne tecnologie, per formare cuochi, camerieri, casari, pasticceri”, continua l’Assessore Donazzan. “Il metodo didattico è vincente perché gli studenti apprendono tramite il principio dell’imparare facendo.

Articoli correlati

Back to top button