Treviso

Ricoverato a Padova al centro grandi ustionati il 21enne che ieri si è dato fuoco a Montebelluna

E’ ricoverato nel centro grandi ustionati ospedale Padova, ma non corre pericolo di vita, il 21enne marocchino che ieri mattina si è cosparso il corpo di alcol etilico e poi, con un accendino si è dato fuoco nel piazzale della stazione di Montebelluna.
Con il corpo in fiamme è poi entrato nel bar della stazione e grazie all’intervento dei titolari e dei clienti gli sono state spente le fiamme.

Il giovane ha compiuto il gesto in evidente stato di alterazione psico-fisica.
In precedenza il 21enne pare che la sera precedente fosse stato ricoverato in ospedale, da cui poi si era allontanato.
I Carabinieri di Montebelluna stanno lavorando per capire la natura del gesto.

Articoli correlati

Back to top button