Treviso

Rissa tra due donne in una sala slot, devono intervenire i Carabinieri di Treviso

E’ successo stanotte verso le 02.30 in una sala slot di Preganziol dove, per futili motivi, una 37enne di origini marocchine, in stato di evidente alterazione psico-fisica, si è scagliata contro una 28enne del posto, aggredendola con calci e pugni, minacciandola con un coccio di vetro di bottiglia.
Nel culmine della lite la 37enne ha strappato l’orecchino dall’orecchio sinistro alla più giovane.

A seguito della violenta lite entrambe le donne sono ricorse a cure mediche. Chiaramente, ad avere la peggio è stata la 28enne che oltre ad aver riportato contusioni facciali, agli arti superiori e inferiori, è rimasta seriamente ferita al lobo dell’orecchio sinistro, lesioni ancora in fase di attenta valutazione da parte dei sanitari, mentre la 37enne ha rimediato alcuni giorni di prognosi per contusioni al volto.

L’Autorità Giudiziaria valuterà ora la posizione della 37enne sulla scorta dell’esito degli approfonditi esami clinici cui l’aggredita sarà sottoposta per valutare la gravità delle lesioni subite.

Articoli correlati

Back to top button