Venezia

San Donà: denunciato commerciante di un minimarket che ha venduto ad un 11enne botti pericolosi

Tra le molte telefonate giunte in questi giorni alla Polizia Locale per disturbi alla quiete pubblica provocati dai ‘botti’, spesso usati da giovanissimi, anche quella di un genitore allarmato dopo aver sorpreso il proprio figlio di 11 anni con un’ingente quantità di ‘Super magnum’ vietati ai minori.

Dopo la segnalazione, gli agenti hanno accertato che il titolare di un minimarket sandonatese aveva effettivamente venduto all’11enne materiale pirotecnico ‘dal forte potere esplodente’.
Il materiale è stato immediatamente sequestrato e il titolare è stato denunciato.
La norma punisce la vendita di fuochi artificiali o altri prodotti pirotecnici ai minori di 14 anni.

La Polizia Locale intima a tutti i commercianti di attenersi al rispetto degli obblighi di legge per la vendita di questi prodotti e invita gli utilizzatori ad un attento e responsabile impiego dei prodotti pirotecnici.

Articoli correlati

Back to top button