Treviso

30enne marocchino fuori controllo crea scompiglio a Mogliano

Ha creato scompiglio l’episodio quanto accaduto intorno alle 13.30 odierne nei pressi della Stazione Ferroviaria di Mogliano Veneto dove un 30enne di origini marocchine è entrato in un locale con fare minaccioso nei confronti dell’esercente che ha subito allertato il “112”.

Le pattuglie dell’Arma, giunte tempestivamente in loco, hanno rintracciato lo straniero, in evidente stato di alterazione causato dai fumi dell’alcool nei pressi di un secondo ristorante etnico.

Il 30enne ha chiesto da bere, non ha voluto attendere e ha preso una birra senza pagare cercando di allontanarsi.

Il titolare ha cercato di fermarlo, per tutta risposta è stato spintonato e colpito con uno schiaffo dal 30enne che poco dopo è stato bloccato dai militari dell’Arma.

Condotto in caserma, è stato dichiarato in stato di arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati

Back to top button