Prendi notaVenezia

65.000 visitatori in 6 settimane alla mostra su Tutankhamon a Venezia

In poco meno di un mese e mezzo sono stati staccati oltre 65.000 ingressi, di cui 30.000 in pochi giorni e 35.000 in prevendita, alla biglietteria della mostra “Tutankhamon: 100 anni di misteri” allestita nel polo espositivo di Palazzo Zaguri, tanto da generare un nuovo indotto turistico a beneficio dei pubblici esercizi e della ricettività del sestiere di San Marco. Alle sesta settimana di apertura, alla vigilia delle festività natalizie, si continuano a registrare lunghe code all’ingresso durante i giorni feriali, mentre nei weekend si arriva al sold out. Un successo di pubblico per l’allestimento curato dall’egittologo Maurizio Damiano confermato anche dalle 658 classi scolastiche e oltre 390 comitive che dal 29 novembre, data di apertura della mostra internazionale, hanno scelto l’allestimento archeologico organizzato dalla società di Jesolo, Venice Exhibition Srl, come meta didattica e di approfondimento sulla vita del “Faraone Bambino” e sull’antico Egitto.

La società promotrice della mostra Venice Exhibition, forte di questi numeri, ha già in progetto una nuova mostra dedicata all’Antico Egitto che dall’autunno 2023 tratterà da un’altra angolazione la realtà storica del popolo vissuto sulle sponde del Nilo. “Al termine della mostra su Tutankhamon” conferma Mauro Rigoni “ne allestiremo un’altra sull’Egitto dei faraoni in anteprima mondiale. Si tratta di un nuovissimo format in via di definizione”.

Articoli correlati

Back to top button