Treviso

Denunciato 23enne kosovaro con precedenti non ha rispettato il divieto di allontanamento da Villorba

Durante la notte i Carabinieri del Radiomobile di Treviso, hanno denunciato un 23enne kosovaro, senza fissa dimora, irregolare in Italia, gravato da pregiudizi per delitti contro il patrimonio ed in materia di armi, il quale non ha ottemperato al divieto di ritorno a Villorba per tre anni, irrogatogli dalla Questura di Treviso per reati commessi nell’ottobre nel 2019.

Ai militari il kosovaro ha dichiarato falsamente di essere stato rapinato da soggetti che lo hanno condotto a Villorba con la forza.
I Carabinieri hanno accertato la falsità delle dichiarazioni ed è scattata la denuncia.

Articoli correlati

Back to top button