Breaking NewsVeneto

Val Comelico: eliambulanza interviene per due soccorsi ravvicinati

Due oggi gli interventi in successione nella zona del Comelico, in entrambi i casi rivolti a persone fortunatamente illese.

Verso le 13.15 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato verso l’uscita della Ferrata Zandonella alla Croda Rossa di Sesto, dove due escursionisti, cercando una deviazione verso la cima dopo essersi imbattuti nella neve, si erano ritrovati sull’anticima, a una cinquantina di metri di distanza dalla vetta, separati da una profonda fessura. Individuata dell’equipaggio, la coppia – lui 58 anni di Chiusa (BZ), lei 54 anni di Val di Vizze (BZ) – è stata recuperata dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 10 metri e trasportata a valle.

Di seguito l’eliambulanza è stata dirottata nel territorio di Santo Stefano di Cadore, per un escursionista uscito fuori traccia dal sentiero 160 della Traversata carnica. Il 74enne di Tolmezzo, che lamentava inoltre crampi alle gambe, è stato visto durante la ricognizione e issato a bordo con un verricello di 20 metri, per poi essere lasciato a Malga Melin .

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio