Veneto

44enne ritrovato senza vita nell’Orrido dell’Acquatona

Poco prima delle 17 è scattato l’allarme per il mancato rientro di un 44enne di San Pietro di Cadore.
Dalle prime informazioni l’uomo doveva essere diretto verso il Monte Zovo, ma, quando gli amici ne hanno ritrovato l’auto parcheggiata nelle vicinanze dell’Orrido dell’Acquatona, il Soccorso alpino della Val Comelico e di Sappada, congiuntamente al Soccorso alpino della Guardia di finanza di Auronzo si è portato sul posto, presenti anche i Carabinieri e i Vigili del fuoco.

Purtroppo sul greto del Piave è stato rinvenuto il corpo senza vita dell’uomo.

Ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, la salma è stata imbarellata.
È stata quindi allestita una teleferica per farle attraversare il fiume e poi sollevarla con un verricello fino alla strada, dove attendeva il carro funebre diretto alla Camera mortuaria di Santo Stefano di Cadore.

Articoli correlati

Back to top button