Pordenone

25enne in camera iperbarica. Intossicata da monossido di carbonio

Una giovane donna di circa 25 anni di età è stata soccorsa questa mattina in un’abitazione di San Quirino per gli effetti causati dalla respirazione accidentale di gas monossido di carbonio.

A dare l’allarme, chiamando il numero unico di emergenza Nue112, è stato un parente che è rientrato a casa e l’ha trovata in stato confusionale.

In suo soccorso sono intervenuti i Vigili del fuoco e l’equipaggio di un’ambulanza proveniente da Pordenone. Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Sacile.

La giovane donna è stata trasferita all’ospedale di Pordenone e da lì, poi, trasferita in volo all’ospedale di Cattinara per il trattamento in camera iperbarica.

Articoli correlati

Back to top button