TrevisoVideo

Aggiornamento/Gare a tutta velocità sui social: denunciati 2 giovani dai Carabinieri di Castelfranco/Video

Un Fast&Furius in salsa trevigiana, si sfidavano in gare di velocità fra autovetture di grossa cilindrata, in piena notte.

I Carabinieri di Castelfranco Veneto, hanno deferito in stato di libertà un 23enne di origini albanesi ed un 20enne italiano (neopatentato), per aver messo in atto una gara clandestina in auto.

Le indagini, hanno consentito di accertare che, verso le 2.30 di domenica 7 aprile, lungo via Brioni a San Vito di Altivole, i due giovani si sono sfidati in una gara alla guida dei propri autoveicoli, un’Audi ed una Volkswagen, con tanto di “starter”.
I due spericolati hanno ingaggiato la gara per diverse centinaia di metri, occupando entrambi i sensi di marcia anche con un tratto in curva.

Numerosi i giovani assiepati a bordo strada come “spettatori”, alcuni dei quali hanno ripreso la gara postato i filmati sui social, trovati poi anche dagli investigatori dell’Arma.
L’analisi dei video e le testimonianze, hanno permesso l’identificazione dei due “piloti” che sono stati denunciati.

Oltre all’Autorità Giudiziaria, dovranno sottoporsi anche alle decisioni della Prefettura di Treviso, dove è stata richiesta la sospensione della patente.

Articoli correlati

Back to top button