Venezia

Carnevale di Venezia: decine di lavoratori irregolari e 40 strutture ricettive abusive nei controlli della GdF

Il Carnevale a Venezia ha richiamato migliaia di turisti da tutto il mondo e la Guardia di Finanza congiuntamente con la Polizia Locale ha svolto in questi giorni numerosi controlli
nei confronti di decine di strutture ricettive del centro storico, individuando ben otto attività totalmente abusive e altre quattro con capienza irregolare. Ulteriori 30 strutture ricettive sono state sanzionate per varie violazioni amministrative.

Attenzione è stata dedicata alle famose ed esclusive feste in maschera, molte delle quali ospitate nei principali palazzi nobiliari di Venezia. I controlli sono stati eseguito anche con personale dell’Ispettorato del lavoro, Vigili del Fuoco e S.I.A.E.

Sono stati individuati più di 30 lavoratori completamente in nero (uno di questi è risultato anche percettore di reddito di cittadinanza) mentre per un’altra decina sono emerse situazioni di irregolarità. Ulteriori approfondimenti sono in corso per un altro centinaio di lavoratori.
Nel frattempo l’Ispettorato del lavoro ha proposto la sospensione di 4 attività economiche (due ristoranti, una discoteca e un locale adibito a festa in maschera – per uno di essi la sospensione è scattata immediatamente).
Decine, invece, le contestazioni per violazione della S.I.A.E. (diritto d’autore).
Sul piano fiscale, è stata acquisita dalle diverse società coinvolte nell’organizzazione dei vari eventi il corretto adempimento degli obblighi fiscali.

C’è stato il tempo anche per ulteriori servizi di repressione traffici illeciti che, negli ultimi giorni, hanno consentito il sequestro di oltre 90.000 maschere di carnevale irregolari e di oltre 3000 souvenir.

Non sono mancati gli “scatolettisti”, con l’individuazione di 3 soggetti sorpresi ad attirare ignari turisti nel gioco abusivo, con l’irrogazione di sanzioni amministrative, fino a 1.000 euro.

Infine, i militari del Reparto Aeronavale, hanno eseguito numerosi controlli su oltre 30 gestori di taxi acquei e noleggio di unità navali, i cui sviluppi sono tuttora in corso.

Articoli correlati

Back to top button