Venezia

Chioggia: due 30enni finiscono con l’auto nel canale: la giovane salvata da un vigile del fuoco, deceduto l’uomo

La notte scorsa, alle 1, i vigili del fuoco sono intervenuti in località Ca’ Pasqua a Chioggia per un’auto finita nel canale: una donna è stata salvata da un vigile del fuoco che abita di fronte il luogo dell’incidente, deceduto l’uomo alla guida della BMW.

Il capo reparto Terri Costa mentre era in casa ha sentito il rumore dell’auto finita nel corso d’acqua.
Ha dato l’allarme e si è tuffato nel canale, riuscendo a tirare fuori per una porta posteriore della BMW la donna e metterla in salvo.
Nel frattempo l’auto si è inabissata del tutto.

I vigili del fuoco arrivati da Chioggia e da Venezia con i sommozzatori e l’autogrù, hanno agganciato e recuperato l’auto.
Purtroppo il medico ha dovuto constatare la morte dell’uomo, il 30enne Daniele Tenchella che con la famiglia gestiva il ristorante Adriatico al campeggio di Sottomarina.

La donna sotto shock è stata presa in cura dal personale sanitario del Suem e trasferita in ospedale.
La polizia locale ha eseguito i rilievi del sinistro.

Articoli correlati

Back to top button