Prendi notaTreviso

Imbottigliati 1500 Raboso del Piave dai ragazzi di AIPD Marca Trevigiana

Sono ben 1500 le bottiglie di ottimo Raboso del Piave frutto della vendemmia inclusiva dello scorso ottobre 2023 presso l’azienda vitivinicola Cecchetto di Vazzola.

Ad imbottigliarle sono stati i ragazzi e le ragazze di AIPD Marca Trevigiana in persona, con tanto di etichette personalizzate impreziosite da disegni e firme degli stessi giovani, nonché da tappi gentilmente forniti da Amorim Cork Italia.

Un progetto che gli eredi del compianto Giorgio Cecchetto, scomparso lo scorso settembre, portano avanti con convinzione secondo una filosofia che va oltre la realtà aziendale e abbraccia l’intera comunità. Questa vendemmia speciale infatti è frutto della mente generosa di Giorgio Cecchetto, che l’ha proposta fin dal primo anno di fondazione dell’associazione di Ponte di Piave – era infatti il 2004 – e che proprio a lui è dedicata nell’edizione 2023.

L’iniziativa è stata presentata durante il Vinitaly, cui l’associazione di Ponte di Piave partecipa da ormai 15 anni con uno stand dedicato all’interno del padiglione della Regione Veneto.
Durante il Vinitaly ben 500 delle 1500 bottiglie prodotte sono state distribuite a fronte di donazioni ricevute. Quanti fossero interessati a effettuare un’erogazione liberale all’Associazione AIPD Marca Trevigiana e ricevere una o più bottiglie di vino personalizzate o altri prodotti solidali, possono contattare l’Associazione a segreteria@aipdmarcatrevigina.it o al +39 346 3656178.

Articoli correlati

Back to top button