Venezia

La rapina alla famiglia di Cavallino: pregiudicato trevigiano fermato a Maserada

E’ un 55enne pregiudicato trevigiano, Sandro Levak, il primo fermato dai Carabinieri di San Donà di Piave, a seguito delle indagini sulla tentata rapina ai danni della famiglia Biondo avvenuta domenica sera a Ca’ Ballarin di Cavallino-Treporti, terminata con un colpo di pistola che ha ferito ad una gamba al 33enne Alberto Biondo.

I carabinieri sono risaliti al nomade grazie alla rete di telecamere di videosorveglianza comunale che hanno immortalato l’auto sulla quale i banditi sono fuggiti.

Sandro Levak non ha partecipato all’intrusione ma sarebbe l’autista del terzetto.
I tre banditi si sarebbero allontanati dalla zona a bordo di una seconda auto rubata, ripresa anch’essa dalle telecamere della videosorveglianza.

I Carabinieri di San Donà pare abbiano parecchi elementi in mano per chiudere il cerchio su questa sprovveduta banda di malviventi.

Articoli correlati

Back to top button