Friuli Venezia Giulia

Nonostante il maltempo, proseguiranno le ricerche nel Natisone dell’ultimo disperso

I Vigili del fuoco hanno diramato quest’oggi una nota in cui precisano che, malgrado le previsioni meteo non incoraggianti, le ricerche del 25enne romeno Cristian Molnar, ultimo disperso nel fiume Natisone a Premariacco proseguiranno anche nei prossimi giorni.
Come sempre, in questi casi, lo scenario detterà le regole di ingaggio per i soccorritori che, oltre a raggiungere l’obiettivo del ritrovamento del terzo disperso, devono garantire la propria incolumità.

I Vigili del fuoco lanciano infine un appello affinché non vengano intraprese operazioni di ricerca non coordinate ed effettuate da personale non opportunamente addestrato.

Tali operazioni potrebbero compromettere la sicurezza di quanti vi partecipassero e quella dei soccorritori che da più di una settimana lavorano in modo coordinato

Articoli correlati

Back to top button