Venezia

Polizia di Venezia emette 9 provvedimenti di espulsione nei confronti di altrettanti stranieri

a Polizia di Venezia, nella consueta attività di contrasto all’immigrazione clandestina, ha emesso, complessivamente, nove provvedimenti di espulsione a carico di altrettanti cittadini stranieri.

Lunedì scorso è stato rimpatriato un cittadino albanese trovato in possesso di quasi 4 kg di cocaina e 100.000 euro in contanti.
Prelevato al Carcere di Santa Maria Maggiore, è stato imbarcato su di un volo diretto a Tirana.

4 provvedimenti di espulsione hanno riguardato altrettanti giovani marocchini totalmente privi di requisiti di soggiorno, rintracciati presso strutture abbandonate a Sottomarina e trovati con 50 grammi di hashish.

Un’ulteriore espulsione è stata emessa nei confronti di un giovane nigeriano, irregolare con precedenti, fermato dai Carabinieri a Cavarzere.

Un’espulsione ha riguardato un cittadino macedone che ha accompagnato un amico all’Ufficio Immigrazione. Gli operatori dell’ufficio hanno chiesto come mai si trovasse in Italia, non lui ha saputo dare una spiegazione e pertanto, a suo carico è stato emesso il provvedimento di obbligo di firma presso l’Ufficio Immigrazione.

Ulteriori provvedimenti di espulsione sono stati emessi a carico di una cittadina cinese che si era presentata per ritirare un permesso di soggiorno scaduto da più di due anni ed, infine, a carico di un cittadino Kosovaro, il quale si era presentato presso l’Ufficio Immigrazione per chiedere Asilo senza averne diritto.

Articoli correlati

Back to top button