Pordenone

Pravisdomini: appartamento con strano via vai. Arrestati due ventenni per traffico di droga

Gli agenti della Squadra Mobile di Pordenone si erano insospettiti di un insolito andirivieni di persone da un appartamento sito nel comune di Pravisdomini ed in uso ad un ventisettenne italiano, già noto alle forze dell’ordine.
Dopo aver effettuato appostamenti e pedinamenti, hanno intuito che era in corso un’attività di spaccio di droga.
Venerdì pomeriggio è scattata l’irruzione che ha permesso di rinvenire all’interno dell’appartamento un involucro dal peso di 10 grammi di cocaina, 70,4 grammi di Marijuana, numeroso materiale per il confezionamento e il taglio, tra cui bilancini ed una macchina per il sottovuoto; nel corso della perquisizione gli investigatori hanno notato come parte della sostanza stupefacente era stata mescolata con la polvere di caffè al fine di rendere vano un eventuale controllo con l’unità cinofila.
Stante la flagranza di reato il giovane è stato tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari.

Gli agenti sono poi risaliti al fornitore, un albanese di 24 anni residente ad Azzano Decimo e anche a suo carico è scattata una perquisizione che ha permesso di ritrovare: celato all’interno del garage 15,7 grammi di cocaina oltre a vario materiale per il confezionamento e il taglio della sostanza.
Anche al 24enne è scattato l’arresto e posto ai domiciliari presso la sua residenza.

Articoli correlati

Back to top button