Venezia

San Donà di Piave: arrestato 50enne marocchino per reati in materia di stupefacenti

I Carabinieri di San Donà di Piave hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Torino nei confronti di un 50enne marocchino, di fatto senza fissa dimora e gravitante nel sandonatese, che deve scontare un cumulo di pena in materia di stupefacenti.

I reati sono stati commessi nel 2020, per i quali è stato condannato a quasi 2 anni di reclusione.
Il 50enne marocchino è stato individuato e dopo un passaggio in Caserma, è stato condotto nel carcere di Santa Maria Maggiore a Venezia.

Articoli correlati

Back to top button