Veneto

Soccorso a due donne: una scialpinista 64enne con trauma alla gamba e 52enne scivolata sul ghiaccio

Passate le 13 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato sul Pelmo, dove, scendendo dalla Val d’Arcia con una comitiva, una scialpinista si era fatta male a una gamba e non era più in grado di proseguire.
La 64enne di Belluno è stata individuata e recuperata con un verricello di 40 metri, per essere poi trasportata al San Martino.

Alle 15.30 circa una squadra del Soccorso alpino di Auronzo è invece stata inviata lungo la ciclabile del lago, poiché una donna di 52 anni era scivolata su una lastra di ghiaccio e le forti raffiche di vento impedivano l’intervento dell’elisoccorso.
I soccorritori si sono avvicinati in fuoristrada, per poi prestare le prime cure all’infortunata, a seguito dei possibili traumi al femore e al bacino riportati a seguito della caduta.
La donna è stata imbarellata e portata fino all’ambulanza partita in direzione dell’ospedale di Belluno.

Articoli correlati

Back to top button